Questo sito è accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalità minori dell'interfaccia saranno visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C.

BROTZU ONLINE
BROTZU MEDIA
LA REDAZIONE
LA SCUOLA

Viaggi

Un salto a BERGAMO!

Negli ultimi anni, grazie all’incremento dei voli operati dalla compagnia low cost Irlandese Ryanair, l’aeroporto di Bergamo - Orio al Serio da piccolo scalo di provincia sta diventando uno scalo di importanza internazionale con tantissimi collegamenti operati per tutta Europa accomunati dal basso costo dei biglietti, che permette a molte più persone di poter viaggiare. Da Giugno 2010 la compagnia opera 3 voli giornalieri da e per Cagliari che permette così a molti Sardi di raggiungere tutto il continente senza dover fare scalo a Roma o Milano viaggiando con Alitalia e quindi risparmiando parecchio. Un altro dei vantaggi che comporta fare scalo a Bergamo è la vicinanza alla città, che dista pochi kilometri ed è raggiungibile con i pullman di lines in soli 20 minuti!  Fatto non da poco, considerando l’opportunità di conoscere una città anzichè aspettare ore interminabili in aeroporto. Bergamo, nonostante sia solo un capolugo di provincia, ha molto da offrire a chi la visita per via del suo ricco patrimonio artistico e culturale. La parte più interessante e anche quella più visitata dai turisti è "la città Alta", che si trova appunto in cima a una collina ed è il centro storico della città che racchiude nelle sue mura Chiese, Basiliche e palazzi di forte richiamo turistico essendo  maestosi esempi della architettura e dell’arte Italiana famosa in tutto il mondo. Imperdibili sono le Chiese che sono state costruite se Il biglietto giornaliero per il trasporto pubblico è di euro 3,80 esso è valido sia nel bus per l’aeroporto sia per i trasporti interni alla città tra cui le filovie che connettono la Bergamo bassa alla città Alta e nuovamente la città alta con la collina più alta che è il colle di xxxxxxx. Anche dal punto di vista alimentare Bergamo ne ha per tutti i gusti con tantissime gelaterie, bar, ristoranti e trattorie disseminate per lo più per la città Alta. Se invece si ha solo voglia di andare a rilassarsi ci sono parecchie zone verdi che offrono l’oasi perfetta per mangiarsi un panino, magari guardare un pò il panorama Per chi invece non ha molto tempo a disposizione ma non vuole comunque stare in aeroporto può andare a fare compere al centro commerciale più grande d’Italia chiamato "Orio Center", ilquale offre una vasta scelta di negozi, dalle grandi marche tipo Disel, Hilfiger, Nike a H&M e un iper Ovisesse, per un totale di 200 negozi!  La cosa più conveniente è che si trova a 10 minuti di passeggiata dall’aeroporto, passando per un sottopassaggio si attraversa la A4 e si raggiunge il compleso commerciale. Per maggiori informazioni su come visitare Bergamo e per ulteriori informazioni andate sul sito di Turismo Bergamo o rivolgetevi in aeroporto all’ufficio "informazioni turistiche" dove vi forniranno di mappe, orari e biglietti in modo da poter visitare la città anche con poco tempo a disposizione.

 

Alex Maxia

 

  

 

 

 





 Scrivi alla Redazione  Versione stampabile  Invia questo articolo
Credits